Nel mondo antico i giocattoli e i giochi non erano soltanto diversivi alla vita scolastica e famigliare, ma avevano una forte valenza simbolica che ne sanciva il ruolo strategico nel passaggio dall’infanzia all’età adulta. Con riferimento alla civiltà degli Etruschi e in buona parte a quella dei Romani, una puntuale rassegna di questi giochi e giocattoli è proposta da Edy Giotti e Simona Montagnani nel libro In viaggio con Larth e Tanaquilla. Vita quotidiana di due bambini etruschi, illustrazioni di Andrea Pieri, si consiglia la recenzione di archeokids.it da cui è stato estratto questo testo.

Sabato 5 maggio alle ore 10:30

presso la Biblioteca Comunale E.Balducci di Tavarnelle V.P. con le autrici si terrà la presentazione del libro ed un laboratorio di archeologia in collaborazione con l’associazione REGOLA QUARANTADUE e la ProLoco Barberino V.E. Gruppo Archeologico Achu

Visita la pagina Fb di:

INFORMAZIONI su TUTTI IN BIBLIOTECA a cura dell’Unione Comunale del Chianti Fiorentino a questo link